LA QUALITÀ DI VITA IN UN SORRISO

Sedazione Cosciente

Sedazione Cosciente

AUGE ODONTOIATRIA è anche SEDAZIONE COSCIENTE, con l’utilizzo di un dispositivo automatico con ossigeno e protossido d’azoto. Ideale per tutte le cure odontoiatriche, per i pazienti in generale, bambini, pazienti con fobie e portatori di handicap.
La sedazione cosciente induce un senso di rilassamento, riducendo la carica emotiva, la percezione del dolore e lo stato ansioso, aumentando la trattabilità del paziente facilitandone la collaborazione con il medico, mantenendo tuttavia inalterati i riflessi tutelari.
La sedazione è ottimale in pedodonzia, sui portatori di handicap, sui soggetti con fobie odontoiatriche, durante le pratiche chirurgiche e implantologiche, vi è poi l’uso in situazioni quotidiane come la presa delle impronte e l’ablazione del tartaro che spesso provocano problemi indesiderati.
VANTAGGI OBBIETTIVI:
*Riduzione dell’ansia e della paura
*Aumento della compliance e della collaborazione
*Innalzamento della soglia di sopportazione del dolore.
*Semplicità di utilizzo
*Tecnica adatta per tutti i pazienti
*Tecnica sicura
*Riduzione dello stress alla poltrona
*Riduzione del tempo alla poltrona
Con il termine Sedazione Cosciente si indica uno stato in cui il paziente è “sedato” cioè insensibile a tutto ciò che provoca stress, ma “cosciente” cioè in grado di rispondere a domande, conservare capacità decisionali ed eseguire ordini semplici. Questo stato si ottiene con la somministrazione attraverso una mascherina nasale (cioè respirando), protossido di azoto, e ossigeno. Vengono usati degli apparecchi tali da garantire una somministrazione di ossigeno costante ed in percentuale di molto superiore a quella contenuta nell’aria. L’uso è semplicissimo e indolore tanto che si è rilevata una tecnica ideale per curare bambini molto piccoli. Basta appoggiare questa mascherina sul naso e dopo pochi minuti si ha un rilassamento muscolare, scomparsa della paura e riduzione della sensibilità al dolore nei tessuti della bocca: a questo punto si possono effettuare tranquillamente le cure più semplici. Per quelle più complicate viene praticata anche l’anestesia locale senza che il famigerato “ago della siringa” provochi dolore. AI termine della seduta, dopo una breve sosta in sala d’attesa (circa 20 minuti) il paziente può tornare a casa e, se adulto, in grado persino di guidare la macchina. Il trattamento è innocuo e questa sua caratteristica fa si che possa essere ripetuto più volte a breve distanza di tempo. Lo scopo della Sedazione Cosciente è di rendere il paziente libero dall’ansia e dalla paura del dentista con adeguati mezzi farmacologici (Protossido di Azoto e Ossigeno) e psicologici. Si deve subito chiarire che non si tratta assolutamente di addormentare il paziente. Egli infatti rimarrà sveglio e sempre in grado di conversare con il dentista, l’infermiera e l’eventuale accompagnatore per tutto il tempo delle cure.

contatore statistiche per siti